Nuova edizione del Tg di Lavoro e Impresa: Giulia Berton commenta la sentenza n. 8784 del 30 aprile 2015 mediante la quale la Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso presentato da un lavoratore cui era stato intimato il licenziamento in quanto aveva usufruito di un permesso retribuito ex art. 33, terzo comma, della l. n. 104/1992, finalizzato all’assistenza di persona portatrice di handicap, per finalità del tutto estranee all’assistenza stessa.

Annunci