Stefania Cordeddu

Con il messaggio n. 1144/2015 l’INPS fornisce ai datori di lavoro le istruzioni tecniche per la fruizione dell’esonero contributivo relativo alle nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

• I datori di lavoro aventi diritto all’esonero contributivo dovranno inoltrare all’INPS, prima della trasmissione della denuncia contributiva del primo mese, la richiesta di attribuzione del codice di autorizzazione 6Y. Tale codice avrà il significato di “esonero contributivo articolo unico, commi 118 e seguenti, legge n. 190/2014”. Detta richiesta andrà effettuata avvalendosi della funzionalità contatti del “cassetto previdenziale aziende”. La sede territoriale competente attribuirà il predetto codice di autorizzazione.

• I datori di lavoro esporranno nel flusso UniEmens i lavoratori per i quali spetta l’esonero valorizzando, secondo le consuete modalità, l’elemento imponibile e l’elemento contributo della sezione Denuncia Individuale.

• Il controllo riguardante la legittima fruizione dell’esonero contributivo in esame sarà realizzato attraverso la base dati lavoratori agevolati.

• I datori di lavori agricoli per accedere all’esposto incentivo dovranno inoltrare all’INPS specifica istanza.

• Detta istanza potrà essere inviata esclusivamente in via telematica accedendo al modello di comunicazione Assunzioni OTI 2015 disponibile all’interno del “cassetto previdenziale aziende agricole”.

• Il modulo si compone di due distinte sezioni:

▪ La prima, con quale l’utente richiede la prenotazione delle somme a titolo di esonero contributivo per l’assunzione. Entro tre giorni dall’invio dell’istanza, l’INPS verifica la disponibilità delle risorse e, esclusivamente in modalità telematica, comunica che è stato prenotato in favore del datore di lavoro richiedente l’importo del beneficio per il lavoratore indicato nell’istanza preliminare;
▪ La seconda, con la quale l’utente, avuta la conferma della disponibilità delle somme, successivamente all’assunzione, formula la domanda definitiva di ammissione al beneficio. Entro 14 giorni lavorativi dalla ricezione della comunicazione di prenotazione positiva il datore di lavoro ha l’onere di comunicare all’Istituto l’avvenuta stipula del contratto di assunzione a tempo indeterminato. L’Inps mediante i propri sistemi informativi centrali effettuerà i controlli necessari. In caso di esito positivo verrà attribuito apposito codice di autorizzazione denominato E5.

Annunci