TG Lavoro del 11.04.14: La violazione del c.d. “minimo etico” giustifica la sanzione disciplinare

Posted by

Nuova edizione del Tg di Lavoro e Impresa: Dario Clementi commenta la sentenza n. 7105 del 26 marzo 2014 con cui, la Corte di Cassazione ha affermato che anche in assenza dell’affissione del codice disciplinare, la sanzione irrogata nei confronti del lavoratore è legittima se quest’ultimo con il proprio comportamento ha violato il c.d. “minimo etico”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...